Il soffitto della Collegiata

ricordo di battesimo

 

Negli anni del dopoguerra, per chi veniva battezzato, o passava a Comunione (e a Cresima, che veniva inclusa) oppure si sposava, veniva rilasciato un diploma ricordo che conteneva questa immagine. Fu realizzata da una foto scattata dall’alto, dalla mostra dell’organo ed evidentemente ritoccata a mano. Da pochi anni il soffitto, rovinato dalla caduta del campanile minato dai tedeschi, era stato di nuovo affrescato dai pittori Virgilio Carmignani e Sineo Gemignani. Il soggetto è lo stesso di quello dipinto nel ‘700 dal Meucci, la “Gloria di S. Andrea”. Si nota il pavimento ribassato (attualmente non ci sono gradini) e la balaustra, che in seguito è stata ridimensionata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...