Piazze di Toscana

001_DEPLIANT_PIAZZE002_DEPLIANT_PIAZZE

Luoghi per eccellenza dei centri abitati, le piazze rap­presentano, fin dalla nascita delle comunità umane, aree elette votate all’aggregazione. Ogni piazza ha la sua anima, uno spirito per il quale si è formata, quasi sempre in modo graduale nel corso degli anni e dei secoli. La nascita è dovuta quasi sempre ad esigenze spicciole e solo col tempo la piazza è stata soggetta ad essere ridisegnata, perfezionata, organizzata secondo gusti che riflettono comunque la tendenza all’armonia, ora più poetica ora più razionale, insita nello spirito umano che si esprime in una ricerca a trasformare e sublimare le fatiche e le difficoltà della giornata.

E una bellezza singolare sembra venir fuori soprattutto quan­do l’inventiva, il genio, la fantasia mai sopita sono riuscite a trasformare i luoghi più ‘diffìcili’: angusti, scoscesi, irregolari, ricchi di ostacoli naturali, in forme che proprio dal superamento di queste difficoltà hanno tratte» il loro fascino unico e irripetibile, adattandosi, rispettando ed esaltando l’andamento e le peculiarità della natura del luogo.

Si pensi, in tal senso, alle piaz­ze centrali di Massa Marittima e di Pienza, alla piazza Grande di Arezzo, alla Cisterna di San Gimignano, ma anche e soprattutto al Campo e alla retrostante piazza del Mercato di Siena. Ma pure dove la linearità del luogo non poneva problemi particolari si conside­ri come si sia sempre trattato di dare forma ad aree nate spontaneamente e sovente sviluppatesi in modo disordinato e casuale.

Ci troviamo davanti agli occhi, in Toscana come altrove, un patrimonio che è, dun­que, di eccezionale portata anche per capire meglio il divenire della comunità, le insondabili profondità e risorse che un’umanità senza la tecnologia odierna ha saputo risolvere problemi in virtù di capacità più importanti e in gran parte di riacquisire.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...